Learn RussianUncategorised

Il significato dei gesti russi

1. Giocare, muovere le sopracciglia (gli occhi)

Alzando una o entrambe le sopracciglia in alto e in basso, aggrottare le sopracciglia con il naso, mentre spostando gli occhi su, giù o di lato.

Civetteria, il desiderio di attirare l’attenzione su se stessi.

2.  Abbassare le palpebre

Mostrare, indicare con gli occhi (sguardo) qualcuno o qualcosa

Guardare prima l’interlocutore, poi rapidamente rimettere gli occhi sul soggetto (persona), su cui si vuole posare l’attenzione, e di nuovo sull’interlocutore.

Richiamare l’attenzione dell’interlocutore su qualcuno o qualcosa; indicare unaa direzione, una locazione, etc. (Spesso per non  farsi notare dalle persone vicine).

3. Girare un dito sulla tempia (sulla fronte, in testa) 

Chiudere tutte le dita in un pugno, tenendo alzato solo l’indice. Attaccare il dito indice alla tempia e girare avanti e indietro.

“Stupido”, “Pazzo”. Gesto incivile.

4. Toccare i capelli di qualcuno (la testa di qualcuno)

Toccare i capelli di un’altra persona con il palmo o sfiorare leggermente i capelli con le dita.

Carezza, tenerezza. Gesto intimo possibile tra parenti o adulti e bambini. In altri casi un gesto familiare.

5. Tirare la testa dentro sulle spalle.

Le spalle sono sollevate, la testa inclinata verso il basso. Le espressioni facciali di paura.

L’espressione di vergogna o paura.

6. Ammiccare, strizzare l’occhio

Aprire e chiudere gli occhi spesso e rapidamente.

Espressione di confusione, indecisione.

7. Chiudere, coprire gli occhi (a se stesso) con la mano (le mani)

portare  le mani agli occhi e premerle sul viso.

1) Espressione di paura, terrore.

2) Mostra che la persona che compie questo gesto non vuole vedere qualcosa.

3) Espressione di stanchezza, dolore.

 

 

 

Leave a Reply